menu
cerca
SYS-DAT  S.p.A. annuncia la propria intenzione di quotarsi su Euronext Milan e, ricorrendone i presupposti, sul segmento Euronext Star Milan

SYS-DAT  S.p.A. annuncia la propria intenzione di quotarsi su Euronext Milan e, ricorrendone i presupposti, sul segmento Euronext Star Milan

6 Giugno 2024

NON DESTINATO ALLA COMUNICAZIONE, PUBBLICAZIONE O DISTRIBUZIONE, DIRETTAMENTE O INDIRETTAMENTE, IN TUTTO O IN PARTE NEGLI STATI UNITI D’AMERICA (INCLUSI I SUOI TERRITORI E POSSEDIMENTI, QUALUNQUE STATO DEGLI STATI UNITI E IL DISTRICT OF COLUMBIA), AUSTRALIA, CANADA, GIAPPONE O IN QUALSIASI ALTRA GIURISDIZIONE OVE TALE COMUNICAZIONE, PUBBLICAZIONE O DISTRIBUZIONE NON SIA CONSENTITA IN BASE ALLA NORMATIVA IVI APPLICABILE

COMUNICATO STAMPA

SYS-DAT S.P.A. ANNUNCIA LA PROPRIA INTENZIONE DI QUOTARSI SU EURONEXT MILAN E, RICORRENDONE I PRESUPPOSTI, SUL SEGMENTO EURONEXT STAR MILAN

Offerta almeno pari al 35% del capitale della Società
Si prevede il lancio dell’Offerta nel mese di giugno 2024

Milano, 6 Giugno 2024 – SYS-DAT S.p.A. (“SYS-DAT” o la “Società”), operatore italiano di successo nel settore ICT che offre servizi e soluzioni informatiche innovative per i principali segmenti industriali e mercato di servizi, annuncia la propria intenzione di procedere ad una offerta e quotazione delle proprie azioni ordinarie (le “Azioni”) su Euronext Milan mercato regolamentato organizzato e gestito da Borsa Italiana S.p.A. (“Euronext Milan”) e, ricorrendone i presupposti, sul relativo segmento STAR, (la “Quotazione”).

Emanuele Angelidis, Vice Presidente di SYS-DAT, commenta così: “Il gruppo SYS-DAT sta vivendo un momento di forte espansione: negli ultimi tre anni siamo cresciuti il triplo rispetto al contesto del mercato ICT di riferimento. Mentre il settore ha registrato una crescita dell’8.1%, nel periodo 2021-2023 il gruppo ha registrato un CAGR 2021-2023 sui ricavi superiore al 26%, con ricavi consolidati 2023 superiori a € 46 milioni. Numeri raggiunti attraverso la crescita organica, alla quale affianchiamo la nostra “buy strategy”, ovvero una crescita per M&A caratterizzata da efficaci acquisizioni di aziende altamente qualificate con una forte complementarità di business in termini di innovazione e focalizzazione in specifici mercati verticali. Forti dei risultati raggiunti, intendiamo proseguire con la nostra strategia evolutiva e siamo convinti che la quotazione sul mercato principale sia la modalità più opportuna per accelerare ulteriormente il nostro percorso di crescita.

HIGHLIGHTS DELL’OFFERTA

L’offerta consisterà prevalentemente nel collocamento di azioni di nuova emissione rivenienti da un apposito aumento di capitale con esclusione del diritto di opzione e, in via residuale, di azioni poste in vendita dagli attuali azionisti della Società con l’obiettivo di soddisfare i requisiti di flottante minimo richiesti da Borsa Italiana S.p.A. per il segmento STAR (l’”Offerta”).

L’Offerta consisterà in un collocamento privato, riservato in Italia a investitori qualificati come definiti ai sensi dell’articolo 2, lett. e) del Regolamento (UE) 1129/2017, nonché all’estero riservato ad investitori istituzionali al di fuori degli Stati Uniti ai sensi della Regulation S del U.S. Securities Act del 1933 (come successivamente modificato).

Non è prevista alcuna offerta pubblica delle azioni della Società in nessuna giurisdizione.

In relazione all’Offerta, saranno previste, come di consueto in operazioni similari, un’opzione di over-allotment e un’opzione greenshoe, quest’ultima concessa dalla Società mediante azioni di nuova emissione.

La Società e gli azionisti venditori assumeranno impegni di lock-up secondo la prassi di mercato per specifici periodi di tempo successivi all’Offerta.

Alla data del presente comunicato, si prevede che l’Offerta, includendo l’esercizio dell’opzione greenshoe, sarà almeno pari al 35% del capitale sociale della Società.

La struttura definitiva dell’Offerta, ivi inclusa la relativa dimensione e le altre condizioni rilevanti, sarà determinata e comunicata immediatamente prima dell’inizio dell’Offerta.

L’Offerta, alla data del presente comunicato attesa nel mese di giugno 2024, è soggetta alle condizioni di mercato da valutarsi al momento considerato e all’ottenimento delle necessarie approvazioni da parte di Borsa Italiana e Consob della documentazione relativa all’Offerta e alla Quotazione. La Società intende utilizzare i proventi netti derivanti dall’aumento di capitale sociale per continuare a sviluppare e a concentrarsi sui pilastri chiave della sua strategia basata su: (i) l’accelerazione della propria attività di M&A per l’acquisizione di nuove società nel mercato IT; (ii) nuove assunzioni e nuovi investimenti nei confronti del personale attuale al fine di perseguire la creazione di valore a lungo termine ed espandere la propria capacità di business; (iii) la massimizzazione della creazione del valore, attraverso l’offerta di servizi completa, un approccio multi settoriale, implementazione di nuove tecnologie e fidelizzazione della clientela; (iv) rafforzare la propria struttura del capitale; (v) espandere ulteriormente la propria presenza territoriale.

***

Nell’ambito dell’Offerta, Intermonte SIM S.p.A. agirà in qualità di Global Coordinator, Bookrunner, e Specialist. Intermonte SIM S.p.A. agirà altresì in qualità di Listing Agent nel contesto della Quotazione. Nell’ambito dell’operazione Gianni & Origoni ha agito in qualità di advisor legale della Società, DLA Piper ha agito in qualità di advisor legale del Global Coordinator, BDO Italia S.p.A. ha agito in qualità di società di revisione, Alma LED ha agito in qualità di advisor fiscale e previdenziale, Epyon Audit & Consulting ha agito in qualità di consulente per la verifica dei dati extra-contabili, quantitativi, gestionali e di mercato contenuti nel prospetto informativo e CDR Communication S.r.l. ha assistito la Società in qualità di consulente in materia di Investor Relation e Media Relation

***

About SYS-DAT S.p.A.

SYS-DAT S.p.A., congiuntamente alle sue controllate, è uno dei principali operatori italiani specializzato nel settore ICT. È da sempre un’azienda fortemente innovativa ed orientata ad offrire ai propri clienti, su tutto il territorio nazionale ed estero e per diversi settori di mercato, soluzioni IT altamente innovative, complete ed integrate. Le soluzioni proposte coprono i processi mission critical aziendali, partendo dall’area gestionale ERP per poi estendersi a diverse aree applicative incluso CRM, SCM, PDM, BI, GDPR and Retail & Distribution sviluppate on-premise o cloud. Tali servizi vengono forniti tramite l’utilizzo di diverse tecnologie avanzate, incluse soluzioni di cyber security e Intelligenza Artificiale. Per maggiori informazioni si rinvia al sito internet della Società www.sys-datgroup.com

***

Ufficio Stampa Corporate – CDR Communication
Angelo Brunello | [email protected]
Martina Zuccherini | [email protected]
Maddalena Prestipino | [email protected]
Investor Relation – CDR Communication
Silvia Di Rosa | [email protected]
Marta Alocci | [email protected]

***

Il presente documento è un comunicato stampa e non un prospetto ai fini del Regolamento (UE) 2017/1129 (il “Regolamento Prospetti”), e come tale non costituisce un’offerta di vendita o una sollecitazione di un’offerta di acquisto di azioni, diritti o altri titoli di SYS-DAT S.p.A. (la “Società”). Un prospetto informativo redatto in conformità al Regolamento Prospetti, al Regolamento delegato (UE) 2019/980 della Commissione, al Regolamento delegato (UE) 2019/979 della Commissione (i “Regolamenti Delegati”), al Decreto Legislativo n. 58/1998 del 24 febbraio 1998, come successivamente modificato (il “Testo Unico della Finanza”) e il Regolamento adottato dalla CONSOB con Delibera n. 11971 del 14 maggio 1999, come successivamente modificato (il “Regolamento Emittenti”), sarà pubblicato e reso disponibile in conformità al Regolamento Prospetti, ai Regolamenti Delegati, al Testo Unico della Finanza e al Regolamento Emittenti. Qualsiasi offerta al pubblico di strumenti finanziari che si possa ritenere effettuata ai sensi del presente comunicato in uno Stato membro dell’Unione Europea è rivolta esclusivamente a investitori qualificati (ai sensi dell’articolo 2(1)(e) del Regolamento Prospetti) in tale Stato membro dell’Unione Europea. 

Il presente comunicato stampa non costituisce o fa parte di alcuna offerta o invito a vendere o emettere, o di una sollecitazione di alcuna offerta di acquisto o sottoscrizione di azioni o altri strumenti finanziari, né il presente annuncio (o parte di esso) o la sua distribuzione costituiscono la base su cui fare affidamento, in relazione a qualsiasi impegno contrattuale. L’offerta e la distribuzione del presente comunicato stampa e di altre informazioni relative all’offerta in alcune giurisdizioni possono essere limitate dalla legge e le persone in possesso del presente comunicato stampa o di qualsiasi documento o altra informazione a cui si fa riferimento o di altre informazioni devono informarsi e rispettare tali restrizioni. La mancata osservanza di tali restrizioni può costituire una violazione delle disposizioni normative di una qualsiasi di tali giurisdizioni.

Il presente comunicato stampa e le informazioni in esso contenute non sono destinati alla distribuzione negli Stati Uniti. Il presente annuncio non costituisce un’offerta di vendita o una sollecitazione di un’offerta di acquisto di strumenti finanziari negli Stati Uniti. Gli strumenti finanziari a cui si fa riferimento nel presente documento non sono stati e non saranno registrati ai sensi del Securities Act del 1933 e successive modifiche (il “Securities Act”) e non possono essere offerti o venduti negli Stati Uniti in assenza di registrazione o di un’esenzione applicabile da, o in una transazione non soggetta a, i requisiti di registrazione del Securities Act. Non vi è alcuna intenzione di registrare gli strumenti finanziari qui menzionati negli Stati Uniti o di effettuare un’offerta dei titoli, pubblica o di altro tipo, negli Stati Uniti. Qualsiasi offerta pubblica di titoli negli Stati Uniti sarà effettuata mediante un prospetto informativo che può essere richiesto alla Società e che conterrà informazioni dettagliate sulla società e sul management, nonché le necessarie informazioni finanziarie. 

Il presente comunicato stampa non costituisce un’offerta al pubblico degli strumenti finanziari nel Regno Unito. Nessun prospetto informativo è stato o sarà approvato nel Regno Unito in relazione agli strumenti finanziari. Il presente comunicato stampa viene distribuito ed è rivolto esclusivamente a (i) persone che si trovano al di fuori del Regno Unito o (ii) persone all’interno del Regno Unito che sono “investitori qualificati” ai sensi della UK Prospectus Regulation che sono: (a) “investment professionals”, ossia persone che hanno esperienza professionale in questioni relative agli investimenti, ai sensi dell’articolo 19(5) del Financial Services and Markets Act 2000 (Financial Promotion) Order 2005 (l’“Ordine”), (b) persone che rientrano nell’articolo 49(2) da (a) a (d) dell’Ordine (“high net worth companies”, “unicorporated associations”, ecc.), o (c) persone a cui può essere altrimenti legittimamente comunicato (tutti questi soggetti insieme sono definiti “Soggetti Rilevanti”). Qualsiasi attività di investimento a cui si riferisce il presente comunicato stampa sarà disponibile e sarà svolta solo con i Soggetti Rilevanti. Il presente comunicato stampa è rivolto esclusivamente ai Soggetti Rilevanti e chiunque non sia un Soggetto Rilevante non deve agire o fare affidamento sul presente documento o su qualsiasi suo contenuto. 

Il presente comunicato stampa non costituisce un’offerta di vendita o una sollecitazione di un’offerta di acquisto o sottoscrizione di strumenti finanziari in Australia, Canada o Giappone. Nessuno strumento finanziario della Società è stato o sarà registrato ai sensi delle leggi sugli strumenti finanziari applicabili in Australia, Canada o Giappone. Né il presente comunicato né alcuna copia dello stesso può essere fatta, trasmessa o distribuita, direttamente o indirettamente, in Australia, Canada, Giappone o a qualsiasi persona in tali giurisdizioni o in qualsiasi altra giurisdizione in cui ciò costituirebbe una violazione delle disposizioni legali di tale giurisdizione. Gli strumenti finanziari cui si fa riferimento nel presente documento non sono stati e non saranno qualificati ai sensi delle leggi applicabili agli strumenti finanziari in Australia, Canada, Giappone e, fatte salve alcune eccezioni, non possono essere offerti o venduti in Australia, Canada, Giappone o a qualsiasi persona che sia residente o cittadino di Australia, Canada, Giappone. 

Il presente annuncio non costituisce una raccomandazione in relazione all’offerta o alle azioni della Società (l’“Offerta”). Il prezzo e il valore degli strumenti finanziari possono aumentare o diminuire. Le prestazioni passate non sono indicative per le prestazioni future. Le informazioni contenute nel presente annuncio o in qualsiasi altro documento relativo all’Offerta non possono essere considerate indicative dell’andamento futuro. I potenziali investitori dovrebbero consultare un consulente professionale in merito all’adeguatezza dell’Offerta per la persona interessata. 

L’eventuale acquisto di azioni (“Azioni”) della Società nell’ambito dell’Offerta dovrà essere effettuato esclusivamente sulla base delle informazioni contenute nel Prospetto, come approvato da CONSOB, che la Società pubblicherà in relazione all’ammissione alle negoziazioni su Euronext Milan. L’approvazione del Prospetto da parte di CONSOB non costituisce una valutazione della solidità economica e finanziaria dell’operazione e della qualità o solvibilità della Società. Nessuno può o deve fare affidamento, per alcun motivo, sulle informazioni contenute nel presente comunicato stampa o sulla loro completezza, accuratezza o correttezza. Le informazioni contenute nel presente comunicato stampa sono soggette a modifiche.

Alcuni dei dati contenuti nel presente comunicato stampa, comprese le informazioni finanziarie, sono stati arrotondati. Di conseguenza, in alcuni casi, la somma o la variazione percentuale dei numeri contenuti nel presente comunicato stampa potrebbe non corrispondere esattamente alla cifra totale indicata. 

La banca che agisce in qualità di global coordinator nell’ambito della potenziale offerta (il “GC”) o i suoi amministratori, funzionari, dipendenti, consulenti o agenti non si assumono alcuna responsabilità per qualsiasi dichiarazione o garanzia, espressa o implicita, in merito alla verità, l’accuratezza o la completezza delle informazioni contenute nel presente comunicato (o nel caso in cui alcune informazioni siano state omesse dal comunicato) o di qualsiasi altra informazione relativa alla Società, alle sue controllate o collegate, sia essa scritta, orale o in forma visiva o elettronica, e di qualsiasi altra informazione trasmessa o resa disponibile o per qualsiasi perdita derivante dall’uso del presente comunicato o del suo contenuto o comunque ad esso collegata. Nulla di quanto contenuto nel presente comunicato è, o dovrebbe essere considerato, una promessa o una dichiarazione da parte di GC o di uno dei suoi amministratori, funzionari, dipendenti, consulenti o agenti, sia in passato sia in futuro. 

Il GC o i suoi amministratori, funzionari, dipendenti, consulenti o agenti non si assumono alcuna responsabilità per la sua accuratezza, completezza o verifica e di conseguenza il GC e ciascuno dei suoi rispettivi amministratori, funzionari, dipendenti, consulenti o agenti declina, nella misura massima consentita dalla legge applicabile, qualsiasi responsabilità derivante da illecito, contratto o altro che possa essere imputata in relazione al presente comunicato stampa o a tale dichiarazione. Il GC agirà esclusivamente per la Società e gli azionisti venditori nella transazione a cui si riferisce il presente comunicato e per nessun altro soggetto in relazione a qualsiasi transazione a cui si fa riferimento nel presente comunicato e non tratterà nessun altro soggetto (destinatario o meno del presente comunicato) come cliente in relazione a tale transazione e non sarà responsabile nei confronti di nessun altro soggetto, né sarà tenuto ad avvisare tale soggetto del contenuto del presente comunicato o in relazione a qualsiasi transazione a cui si riferisce il presente comunicato. 

Unitamente ai fini dei requisiti di governance dei prodotti previsti: (a) dalla Direttiva 2014/65/UE relativa ai mercati degli strumenti finanziari, come successivamente modificata (“MiFID II”); (b) dagli articoli 9 e 10 della Direttiva delegata (UE) 593/2017 che integra la MiFID II; e (c) le misure nazionali di recepimento (insieme gli “Obblighi di Governance dei Prodotti MiFID II”), e declinando qualsiasi responsabilità che possa emergere a livello contrattuale, extracontrattuale o altro nei confronti di qualsiasi “produttore” (ai sensi degli Obblighi di Governance dei Prodotti MiFID II) in relazione a tali obblighi, le Azioni sono state sottoposte a un processo di approvazione del prodotto, che ha identificato le Azioni come: (i) compatibili con un mercato finale di investitori al dettaglio e di investitori che soddisfano i requisiti di “clienti professionali” e “controparti qualificate”, come definiti rispettivamente ai sensi della MiFID II; e (ii) riservate per la distribuzione attraverso tutti i canali di distribuzione consentiti dalla MiFID II (la “Valutazione del Mercato di Riferimento”). Nonostante la Valutazione del Mercato di Riferimento, i distributori devono tenere presente che: il prezzo delle Azioni può diminuire e gli investitori potrebbero perdere tutto o parte del loro investimento; le Azioni non garantiscono alcun rendimento o alcuna protezione per il capitale investito; un investimento nelle Azioni è compatibile solo con investitori che non necessitano di una garanzia di rendimento finanziario o di protezione per il capitale investito (sia da soli o con l’assistenza di un consulente finanziario o di altro tipo), sono in grado di valutare il merito e i rischi associati a tale investimento e che dispongono di risorse sufficienti per sopportare le eventuali perdite che potrebbero derivarne. La Valutazione del Mercato di Riferimento non pregiudica alcuna restrizione contrattuale, legale o regolamentare prevista in relazione all’Offerta. Inoltre, si precisa che, nonostante la Valutazione del Mercato di Riferimento, il GC fornirà agli investitori che soddisfano i criteri di clienti professionali e di controparti qualificate.

Si precisa che la Valutazione del Mercato di Riferimento non costituisce: (a) una valutazione dell’idoneità o dell’adeguatezza ai fini della MiFID II; o (b) una raccomandazione rivolta a un investitore o a un gruppo di investitori di investire o acquistare, o di intraprendere un’operazione in relazione alle Azioni. Ogni distributore è responsabile della propria valutazione del mercato rilevante in relazione alle Azioni e della determinazione dei canali appropriati per la loro distruzione. 

contattaci
Go to top