menu
cerca
L’informatica del futuro, un cuore dentro al computer

L’informatica del futuro, un cuore dentro al computer

SYS-DAT_GROUPPO
30 Aprile 2024

I loro sistemi software garantiscono la gestione in tempo reale di funzioni vitali per una serie di settori strategici della nostra economia, quasi fossero il cuore di tante aziende. Dai più importanti brand del lusso nel mondo della moda, alla grande distribuzione, passando per i principali nomi della sanità privata, i più affermati studi legali e aziende di produzione su tutto il territorio nazionale, la milanese SYS-DAT Group serve realtà di ogni dimensione. E lo fa contribuendo a rendere più fluidi, sicuri ed efficienti processi fondamentali per il successo di migliaia di realtà diverse. L’aspetto forse più rilevante, però, è che questa realtà con 450 dipendenti è tra le poche a operare in lineare continuità in un settore in rapidissima evoluzione come quello delle Ict (Information and Communication Technologies), nel quale le azienda capaci di sopravvivere agli enormi cambiamenti degli ultimi 50 anni si contano sulle dita di una mano.

Nata nel 1977 a Milano, in un’epoca nella quale i centri elaborazione dati sembravano uscire da un film sul futuro e nella quale far comprendere agli imprenditori il valore e l’utilità di un software gestionale equivaleva spesso a parlare una lingua al limite dell’incomprensibile,

SYS-DAT Group deve il proprio successo alla capacità di cambiare prospettiva rispetto alla maggior parte degli altri attori del settore. «Se la nostra cifra è sicuramente l’innovazione, che ha caratterizzato la crescita negli anni di attività del gruppo, l’altro aspetto fondamentale è stato quello di riuscire a parlare la stessa lingua del cliente e, grazie alla specializzazione in alcuni settori merceologici, saper cogliere i punti di forza e quelli di debolezza delle diverse organizzazioni per proporre soluzioni ad hoc sviluppate non solo sulle caratteristiche della singola azienda, ma anche delle peculiarità del settore in cui questa opera», spiega Matteo Neuroni, amministratore delegato di SYS-DAT Group.

Una visione che ha consentito di rendere più accessibili e funzionali le nuove tecnologie, e di allargare progressivamente il loro utilizzo per facilitare e rendere più efficiente il lavoro delle imprese. Con il passare degli anni si è così passati dai “semplici” programmi per la gestione dei dati aziendali, a soluzioni innovative che spaziano dalla pianificazione delle risorse aziendali al supporto alla clientela, fino all’analisi dell’enorme mole di dati anche grazie all’utilizzo dell’Ai di cui oggi le aziende dispongono e alla sicurezza informatica.

Oggi SYS-DAT Group è infatti il riferimento, in Italia e all’estero, per soluzioni IT complete e integrate, cyber security e intelligenza artificiale. «Abbiamo individuato alcuni settori nei quali la specificità dell’applicativo è fondamentale e ci siamo specializzati al punto da essere riconosciuti in questi settori non come semplici fornitori di tecnologia, ma come partner», sottolinea Neuroni, «per cui non ci limitiamo a sviluppare software, ma proponiamo anche nuovi modelli di business che utilizzano i nostri applicativi, come se i software fossero la conseguenza dell’innovazione che noi proponiamo».

Detto in altre parole, la transizione del gruppo nel corso degli anni l’ha portato a non essere più semplici consulenti informatici, ma a fungere anche da consulenti di business. Se a ciò si aggiunge il fatto che la specializzazione in un ristretto numero di ambiti «ci consente di proporre soluzioni che molti clienti non possono nemmeno immaginare, e che sono frutto del contributo di 50 o 100 realtà diverse che operano nel medesimo settore, la cui esperienza contribuisce a far crescere il nostro prodotto in termini di funzionalità», prosegue l’amministratore delegato, non stupisce che i sistemi sviluppati da SYS-DAT Group siano utilizzati da oltre 2500 aziende.

Né che oggi questa realtà sia considerata un partner fondamentale non solo per la gestione dei dati aziendali, ma anche per parti essenziali del processo come la produzione, la distribuzione, la supply chain e la gestione dei clienti. Più innovativi di così.

Libero, 27/04/2024
Pag. 39 Ed. Milano

contattaci
Go to top