menu
cerca
DATAMANAGER.IT – “SYS-DAT Group, custodi dei dati, guardiani della sicurezza”

DATAMANAGER.IT – “SYS-DAT Group, custodi dei dati, guardiani della sicurezza”

SYS-DAT Group, custodi dei dati, guardiani della sicurezza
8 Maggio 2024

Il partner per l’evoluzione del business.

SYS-DAT Group offre una gamma completa di servizi e strumenti, potenziati dall’integrazione dell’intelligenza artificiale per rilevare con più precisione e tempestività minacce e comportamenti anomali

SYS-DAT Group è una realtà composta da circa 12 aziende, con un totale di circa 450 dipendenti. È stata una delle prime software house in Italia. «Dalla fine degli anni 70, SYS-DAT è una delle poche realtà italiane ad aver mantenuto una crescita costante» – racconta Matteo NeuroniCEO di SYS-DAT. «Inoltre, abbiamo sempre creduto che lo sviluppo del software non dovesse limitarsi a settori orizzontali, ma che dovesse invece concentrarsi su ambiti verticali. Inizialmente, ci eravamo focalizzati solo sulle applicazioni core, come i sistemi gestionali e piattaforme ERP, ma negli ultimi vent’anni abbiamo ampliato la nostra offerta integrando soluzioni di digitalizzazione avanzata. Offriamo quindi ai nostri clienti tutto ciò di cui hanno bisogno per far crescere il proprio business nell’era digitale».

La sicurezza come strategia

I servizi proposti da SYS-DAT coprono tutti i processi mission critical sia on-prem che in cloud: ERP, CRM, SCM, PDM, PLM, BI, GDPR, digitalizzazione, omnicanalità, retail, distribuzione, e cybersecurity. Nel dicembre 2023, SYS-DAT ha acquisito SiSolution, società che, a partire dal maggio dell’anno scorso, rappresenta la quarta acquisizione (dopo Equalis, Vcube e Trizeta), e segna un ulteriore passo in avanti nel percorso strategico di espansione del Gruppo che ha l’obiettivo di fornire una gamma di servizi completa e trasversale che di volta in volta si arricchisce grazie alle competenze delle nuove società entrate.

«La crescita per linee esterne nasce proprio dalla consapevolezza che l’innovazione porta con sé sfide sempre nuove. Inoltre, nel contesto digitale sempre più complesso di oggi, la sicurezza informatica è diventata per noi una priorità» – dichiara Neuroni «L’integrazione di tre aziende specializzate in cybersecurity nel nostro panorama applicativo, nel giro di quattro anni, non è stata quindi solo una mossa strategica, ma una prova del nostro impegno nel fornire ai clienti non solo soluzioni software all’avanguardia, ma anche una protezione completa e affidabile per i loro sistemi informativi». La cybersecurity rappresenta l’arsenale di strumenti e strategie per proteggere i sistemi informatici da minacce esterne e interne. «Oggi, proporre un software senza garantire elementi di protezione cyber rappresenta una pericolosa lacuna» – dichiara Neuroni «Pertanto, avere un partner in grado di risolvere questioni organizzative informatiche e che, nel contempo, riesce a proteggere l’ambiente applicativo, rappresenta un connubio prezioso per il cliente ed è uno dei nostri punti di forza».

Prima, durante e dopo l’attacco

SYS-DAT offre tre macro categorie di servizi nel campo della cybersecurity. «Innanzitutto, ci sono i servizi preventivi che mirano a una gestione precauzionale, fornendo all’azienda elementi di protezione in caso di problemi. Abbiamo poi un secondo gruppo di servizi che vengono attuati durante un’eventuale situazione critica, quando un’azienda potrebbe essere colpita o potenzialmente colpita, ma è ancora in grado di gestire la situazione. Infine, ci sono le azioni che dobbiamo affrontare dopo che un evento negativo è già avvenuto all’interno dell’azienda. Queste attività di remediation sono volte a recuperare quanto possibile dopo l’incidente. Senza dubbio è la fase più difficile, ma è anche la più importante, poiché purtroppo molte aziende reagiscono solo dopo che si è verificato un problema. Ed è un tema culturale che va affrontato con i clienti» – spiega Neuroni. I diversi servizi che SYS-DAT offre in ambito Cybersecurity spaziano da Penetration Test e Vulnerability Assessment che mirano a fare una fotografia dello stato della sicurezza delle reti e dei sistemi delle aziende per evidenziare eventuali vulnerabilità.

Sempre in ottica preventiva SYS-DAT eroga anche una serie di servizi tesi al monitoraggio dell’infrastruttura dei clienti fino a garantire presidio H24, 7/7 con tecnici certificati (servizi di Security Operation Center). Le soluzioni sono quindi diverse, con varie profondità, tipologie e costi. «Quando i clienti chiedono quanto costa proteggere il loro sistema, rispondo spesso facendo un paragone: più o meno come un antifurto per la casa. Dipende dal livello di protezione richiesto e dall’ingegneria. Le nostre soluzioni sono personalizzate in base a esigenze specifiche, evitando di creare allarmismi e precisando sin dall’inizio che non esiste una protezione assoluta» – dichiara il CEO. Nel contesto della rete SYS-DAT, emerge un’importante collaborazione con un’azienda specializzata in intelligenza artificiale, focalizzata nel settore della sicurezza informatica. Come sottolinea Neuroni – «questa sinergia si rivela cruciale poiché l’impiego dell’AI consente di identificare comportamenti anomali, anticipare minacce e individuare attività sospette, offrendo un vantaggio strategico nella difesa contro le crescenti sfide cyber».

FONTE: leggi su Datamanager – 8 maggio 2024

Data Manager è una rivista professionale che offre un’informazione costante sull’evoluzione dell’Information & Communication Technology e la sua integrazione strategica nell’organizzazione aziendale. Per questo motivo Data Manager presenta al lettore un continuo aggiornamento delle evoluzioni in atto, comprendendone tutti gli aspetti nelle aree di maggior interesse.

contattaci
Go to top